PALAZZO DUCALE VENEZIA, IL PAVIMENTO DELLA SALA DEL PIOVEGO TORNA A BRILLARE 20 ANNI A REGOLA D’ARTE DI IDEAL WORK

RF7_3340

 

Con puntualità ed a regola d’arte è stato ultimato l’intervento di restauro del pavimento della Sala del Piovego in Palazzo Ducale oggi sala delle conferenze della Soprintendenza. Protagonisti di questo intervento un’eccellenza veneziana la ditta artigiana Vianello dei fratelli Marco e Stefano Vianello ed una veneta, la Ideal Work di Vallà di Riese Pio X (Tv) accompagnati da Fondaco Italia, società di comunicazione leader nel settore della consulenza associata al recupero di opere d’arte e beni culturali.

Il sapere antico della tradizione della lavorazione del pavimento alla veneziana che s’intreccia con la tecnologia e la ricerca di prodotti innovativi. Famiglie di imprenditori ed artigiani che, riconoscendo il valore artistico e culturale di questa splendida sala, si sono unite per festeggiare il raggiungimento del 20° anniversario delle reciproche attività.

 

C’erano tanti modi per suggellare questo importante traguardo ma, questo, era senza dubbio il più originale perché capace, con un grande valore aggiunto a cui si aggiunge l’appartenenza al territorio, di fare sintesi di anni di impegno e dedizione per arrivare ad essere, nei rispettivi comparti, imprese leader.

 

L’innovazione e la tradizione è il binomio forte che unisce questi giovani imprenditori e sul quale hanno costruito anno dopo anno un percorso professionale che li ha visti collaborare da una parte, la Ideal Work, con archistar di rilievo come Oscar Niemayer, Tadao Ando e Zaha Hadid e dall’altra, la Vianello, intervenire in prestigiosi palazzi pubblici come la Ca’ D’Oro e privati come l’Hotel Danieli, le boutique ETRO e Benoit de Gorski , in Italia ed all’estero.

 

“Volevamo condividere questo traguardo e lo volevamo fare in un modo speciale, un modo che ci permettesse di lasciare una traccia del nostro operato – dicono i responsabili delle due aziende – e l’idea di farlo attraverso un atto di responsabilità sociale nel luogo di riferimento storico ed artistico e di eccellenza a Venezia come Palazzo Ducale ci ha immediatamente entusiasmato”.

 

“Siamo orgogliosi di essere veneziani e veneti ed anche di rappresentare due realtà imprenditoriali che offrono ciò che di meglio esprime la tradizione e la ricerca, caratteristiche che ci vengono riconosciute dai nostri clienti”.

 

“Mettendo a disposizione la nostra conoscenza, la manodopera qualificata insieme a prodotti, attrezzature certificati e innovativi, pensiamo di contribuire nel modo adeguato, coerente e rispettoso di un luogo così importante come la Sala del Piovego affinchè possa beneficiare di un rinnovato splendore”.

 

“Desideriamo ringraziare il Comune di Venezia e la Soprintendenza per l’opportunità che ci è stata data e per la collaborazione nell’affrontare nel migliore dei modi tutti i passaggi tecnici e burocratici necessari per realizzare il restauro”.